Fondazione Sipario Toscana

Il problema

di Paola Fresa

con Nunzia Antonino, Michele Cipriani, Franco Ferrante, Paola Fresa

Collaborazione alla creazione collettiva Christian Di Domenico

Scene e costumi Federica Parolini

Luci Paolo Casati

Tecnico luci Maurizio Coroni

costruzione scene Luigi Di Giorno, Davide Maltinti

Video e foto di scena Andrea Bastogi

illustrazione Francesco Chiacchio

Menzione Speciale Premio Platea 2016

con il sostegno di U.P.I.P.A. (Unione Provinciale Istituzioni Per l’Assistenza Trento)

TRAC Centro di residenza pugliese – Teatro Comunale di Novoli

 

In un interno domestico, Padre, Madre e Figlia si trovano a dover affrontare un problema: la malattia incurabile che colpisce il Padre.

Il testo è costruito come una sequenza ininterrotta di accadimenti, dove la narrazione è affidata all’esclusiva rappresentazione dei fatti.

Nel precipizio della memoria che è la sindrome di Alzheimer, la scrittura non risparmia ai suoi personaggi continui inciampi tragicomici.

La casa diventa, scena dopo scena, immagine claustrofobica della malattia, e i contatti con il mondo al di fuori, rappresentati dai tre personaggi esterni al nucleo familiare, non fanno altro che stringere il cerchio intorno ai tre protagonisti.

Così, in una corsa contro il tempo, tra rifiuto del “Problema” e silenziosa resistenza al dolore, tra vagabondaggi notturni e mancati riconoscimenti, nel sovrapporsi di passato e presente, dove il confine fra realtà e immaginazione diventa labile, Madre e Figlia si ritroveranno unite nell’impresa di trattenere il ricordo di sé nella mente del Padre.

durata h. 1.15
sala piccola

Via Tosco-Romagnola, 656, 56021 Cascina PI
Codice fiscale e P.Iva 01254480500
Tel. 050.744400
Mail: [email protected]

https://cittadelteatro.com/programmazione/dettaglio-evento/il-problema-1

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi