Sport Terapia per i malati di Parkinson: una proposta.

  • per evitare una inutile medicalizzazione di problematiche e situazioni non indicate per trattamenti riabilitativi di tipo sanitario (fisioterapia)
  • per avviare un percorso in cui l’esercizio fisico venga prescritto e somministrato come un farmaco, finalizzato al mantenimento delle funzionalità motorie nelle Persone con Parkinson e al miglioramento della qualità di vita

– Il Neurologo curante invita il malato di Parkinson ad avviare un programma di Esercizio Fisico continuativo

– Il malato si sottopone preliminarmente a valutazione delle funzionalità e delle problematiche motorie

– Verrà predisposto un programma personalizzato di Attività Motoria e Esercizio ginnico sportivo personalizzato

– Si favorirà la costituzione di una rete di Palestre ParkinsonSì, con operatori opportunamente preparati attraverso attraverso percorsi specifici di formazione

– Si procederà a un monitoraggio periodico dell’attività svolta.

Questa proposta nasce da una convinzione: il Parkinson è una patologia sensibile al movimento, ovvero capace di trarre benefici dall’attività motoria continuativa e soprattutto da percorsi di attività sportiva e/o ginnica, possibilmente ad alta intensità, ben strutturati e guidati da operatori esperti.

http://www.parkinson-italia.it/rubriche/commenti-e-opinioni/jury-chechi-combattere-il-parkinson-con-lo-sport

https://www.movementdisorders.org/MDS-Files1/Education/Patient-Education/Exercise-for-Parkinsons-Disease/pat-Handouts-Exercise-PD-Italian-v1.pdf

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi